Home | Direttivi | Soci | Pubblicazioni | Storia

Anno Rotariano 1995/1996


H. G. Brown

Agire con correttezza,
servire con amore,
lavorare per la pace

A. Mauri

Giovanni Finocchiaro

<<<

Direttivo

Commissioni

Fotografie

Bollettini

Attività svolte

Varie

>>>

L'anno rotariano 95/96 seppure condizionato dalla naturale inesperienza dei primi anni di vita, ha chiuso con un buon consuntivo di attività.
In sintesi vengono di seguito riportati gli avvenimenti che hanno segnato le tappe più significative dell'intera stagione.
Nel mese di luglio 1995 vengono ospitati prima il sig. Paul Spina del Rotary Club di Kenturs (Australia) e poi il prof. Perre Chirat del Rotary Club di Annegasse (Alta Savoia - Francia).
Nel mese di Ottobre il sodalizio partecipa al Forum Distrettuale di Milazzo. Organizza, poi, nel salone degli Specchi del Comune di Giarre una riuscita ed apprezzata conferenza del dott. Gianbattista Pepi redattore del "Sole 24 Ore".
In Dicembre il Club si adopera, nelle vesti di uno dei sodalizi rotariano organizzatori dell'incontro sulla Rotary Foundation nella Provincia di Catania e contribuisce alla buona riuscita della manifestazione con l'intervento del socio Giovanni Peruz, quale relatore principale dell'incontro.
Nello stesso mese di dicembre viene organizzata una conferenza (risultata peraltro molto interessante) tenuta dal prof. Carlo Blanco dell'Università di Catania sulle origini della formazione della Terra.
Sempre nello stesso dicembre partecipa all'allestimento di una mostra di pittura dei giovani detenuti delle carceri di Giarre.
In occasione del Natale viene organizzata presso la Parrocchia di Tagliaborse una tombola alla quale partecipano con gioia alcuni ragazzi della nostra zona che vivono in ambienti familiari difficili.
In Gennaio 1996 propone ai soci una conferenza del prof. Sidro Barbagallo. Nello stesso mese il Club partecipa all'incontro di solidarietà pro-Bosnia insieme agli altri Rotary della Provincia con mons. Rathok Peric, vescovo di Mostar.
Nel mese di Marzo viene consegnato al Sindaco di Giarre lo spazio verde denominato Parco degli Eroi interamente ripulito di siringhe e altri rifiuti e ristrutturato come parco giochi per bambini a cura e spese del Club.
Nel mese di Aprile i soci Finocchiaro, Cerrina e Cavallaro visitano le carceri di Giarre e con l'occasione consegnano le targhe-premio ai detenuti partecipanti alla mostra di pittura dello scorso dicembre.
Nello stesso mese viene proposta ai soci una conferenza del prof. Librandi sulle origini di Giarre.
Il 27 il Club è presente al Forum Distrettuale di Sciacca con i soci Finocchiaro e Peruz.
Nei giorni 29 e 30 vengono ospitati in Giarre i componenti del gruppo di studio del Distretto Indiano n. 3070, nel quadro degli scambi culturali tra i Rotary Club del mondo. Gli ospiti, accompagnati dai nostri soci, hanno avuto modo di visitare e conoscere la nostra zona.
Il 31 Maggio ed 10 Giugno il Club partecipa all'annuale congresso Distrettuale che ha luogo a Sciacca.
Nel mese di Giugno viene ospitato il dott. Ibrhaim Luloci che tiene una conferenza suI tema "Il Rotary e la compagna di vaccinazione antiepatite in Albania".
Nello stesso mese di Giugno viene consegnato alla Parrocchia della Matrice il campetto di pallacanestro dell'Oratorio Festivo, rimesso a nuovo a cura e spese del Club. Sempre in Giugno il Club insieme agli altri due Club di Servizio di Giarre, provvede alla spesa per l'acquisto di un'autovettura da destinare delle suore della Casa di Riposo ''Leonardo Marano" della città.
L'opera svolta durante l'anno, sia nell'adempimento dei compiti interni e sia anche nell'espletamento delle attività sociali nell'ambito della comunità giarrese come Club di Servizio, può essere ritenuta largamente soddisfacente.

Giovanni Finocchiaro
Presidente 1995/1996  

Tratto da: Il Percorso del Club dal 1994-1995 al 1999-2000 stampato a cura di Giuseppe Panebianco presidente 1999/2000

Rotary Giarre Riviera Ionico-Etnea 
Per una visualizzazione ottimale si consiglia almeno
Internet Explorer 5.5 - Risoluzione 800x600
Web Master: Mario Cavallaro